Ci sono voluti 30 anni!

 

Sposarsi è un «atto di libertà e autoresponsabilita’». A prima vista sembrerebbero parole pronunciate da un ecclesiastico ed invece sono indicate nella nuova sentenza sul divorzio (n. 11504/17) pronunciata in questi giorni dalla Cassazione. E’ stato stabilito finalmente un principio di giustizia che toglie tantissimi alibi e ipocrisie a chi ha considerato e considera il matrimonio come il mezzo con il quale “risolvere” i propri problemi (prettamente economici!). Gli interessati/e se ne facciano una ragione: il matrimonio non è più la «sistemazione definitiva»”…Il rammarico grande è che ci sono voluti 30 anni mentre nel resto d’Europa ci sono arrivati ancora una volta prima. I motivi ovviamente mi sfuggono oppure, semplicemente, non sono alla mia portata!

giuian

Be the first to comment

Leave a Reply